top of page

press to zoom

press to zoom
1/1

OZONOTERAPIA: un innovativo trattamento indolore per la cura dei denti e delle gengive!

La paura del dolore è spesso una delle prime sensazioni che si avvertono sulla poltrona del dentista.

C’è una buona notizia, però, per i pazienti più timorosi: esistono ormai molte tecniche

odontoiatriche indolore, tra le quali la più diffusa è l’ozonoterapia.

02.jpeg

Cos'è l'ozonoterapia?

E' un processo curativo di tipo “naturale” che utilizza una miscela di ossigeno ed ozono, due elementi presenti in natura, e permette di intervenire in maniera indolore, rapida, delicata ed efficace.

I vantaggi

  • Massima sicurezza

  • Durata più breve del tempo di guarigione delle lesioni mucose

  • Trattamento delicato e indolore

  • Massima conservazione di tessuto

Come funziona?

L’ozonoterapia permette di trattare le lesioni cariose di piccola entità, così come quelle più estese: la sua azione ossidante disinfetta infatti la sostanza cariata e annienta in pochi secondi i batteri responsabili della carie, impedendone così la progressione.

 

Il trattamento consiste nell’applicazione sul dente di una coppetta in silicone che, ricreando un

effetto sottovuoto, rilascia una quantità controllata di ozono per pochi secondi. L’ozono viene poi

reintrodotto in un circuito chiuso e riconvertito in ossigeno.

Nel caso invece di carie molto estese o di vecchie infiltrazioni cariose dei margini di vecchie

otturazioni, l’ozono viene utilizzato per “sterilizzare” la sostanza cariata, impedendo che la carie

progredisca rendendo più agevole il trattamento ricostruttivo.

 

L’ozonoterapia risulta essere quindi non solo efficace, ma addirittura consigliabile per la modalità

di cura dei pazienti. Evitare un intervento è già di per sé un sollievo, in più le caratteristiche di totale assenza di dolore e di effetti collaterali fanno del trattamento con ozono la scelta migliore per curare tante patologie del cavo orale.

03.jpeg
04.jpeg

Cos'è l'ozonoterapia?

L’ozonoterapia permette di trattare in modo assolutamente rapido e indolore tutti i dentini dei bambini evitando loro ogni tipo di trauma derivante dall’uso di anestesia e trapano.

La terapia dell’ozono è quindi particolarmente indicata per prevenire e curare le carie in età

pediatrica; si tratta infatti di un trattamento rapido e indolore.

 

La terapia dell’ozono nel trattamento delle carie dei bambini permette di:

  • eliminare il 99% dei batteri e risanare la carie;

  • inibire lo sviluppo di carie secondarie grazie all’azione germicida, allungando così

  • l’aspettativa di vita del dente;

  • procedere a un intervento non invasivo sui bambini, che hanno così la possibilità di

  • affrontare in serenità la visita dal dentista.

Altri utilizzi dell'ozonoterapia

Oltre alla cura delle carie, l’ozonoterapia contrasta anche le infezioni dei vari tipi di batteri presenti nella nostra bocca.

Tutte le applicazioni dell’ozono sono fondamentalmente indolori e possono essere applicate anche

nel caso di:

  • terapia canalare

  • trattamento di afte orali

  • lesioni da herpes labiale

  • candidosi orale

  • disinfezione e guarigione delle ferite nel post operatorio e post estrattivo

05.jpeg

Scopri anche l'utilizzo del protossido!

bottom of page